Bollani, per i 60 anni si regala una “certificazione”

È il bollino che sarà applicato sui quaderni studiati dall’ottico e optometrista milanese, prodotti da Grafiche Logos, a partire dal prossimo anno scolastico

«Nel 2019 compirò sessant’anni e ho voluto regalarmi quello che da sempre è stato il mio sogno, sin da quando per Federottica seguivo questa materia: la rivoluzione culturale nei quaderni per le scuole dell’infanzia e primaria». Così Giorgio Bollani annuncia la sua grande novità per l’anno scolastico 2018-2019: la “certificazione” dell’alta qualità visiva di quaderni, block notes e diari da lui studiati e approvati nel corso degli anni, tramite un bollino ad hoc (nella foto). «Questa sorta di imprimatur sarà visibile sui quaderni per il prossimo anno scolastico, ma già ora sono disponibili in alcune realtà della grande distribuzione quelli con la rigatura “RQ”, ossia rigo rafforzato dai quadretti, che può essere utilizzata per tutte le materie - spiega ancora il professionista milanese - Tra queste i punti vendita di nuova concezione Extracoop in Emilia Romagna, con isole dedicate alle singole merceologie, tra cui la cartoleria, inaugurati nel dicembre scorso».
In attesa del lancio dei quaderni “certificati”, Bollani ha in programma una serie di presentazioni nei prossimi mesi della sua rigatura “RQ” presso selezionati istituti scolastici. «Mi rivolgo a strutture che abbiano la sensibilità di cogliere le esigenze visive e posturali dei più piccoli, le opportunità offerte dagli studi da me effettuati sul tema e dalla moderna stampa offset», sottolinea Bollani.
A.M.