Low Vision Academy, tra aggiornamento professionale e polemiche

Sono stati circa 250 i delegati e una trentina le aziende presenti alla diciottesima edizione del maggiore appuntamento nazionale dedicato all’ipovisione, che si è concluso sabato scorso a Roma

Contenuti di spessore e di ampio respiro, seguiti con molta attenzione dai professionisti dell’area medica e dell’area tecnica presenti. Ma anche un’inaspettata polemica, durante un evento della mattinata di sabato, tra il presidente della Società Oftalmologica Italiana, Matteo Piovella, e alcuni ortottisti, in particolare Emilia Gallo, presidente della Società Mediterranea di Ortottica. 
Il tema non era nuovo, quello del rapporto professionale tra le due categorie, ma i toni si sono rapidamente accesi e in certi momenti sono risultati fuori dalle righe, soprattutto per il contesto, una sala gremita di professionisti interessati a incrementare il proprio bagaglio culturale in un evento di elevato livello formativo. Polemiche che, peraltro, sono proseguite nei giorni successivi sui social (nella foto, una fase dei lavori durante il congresso).
A.M.