Opti 2018, superati i 600 espositori

Dal 12 al 14 gennaio si svolgerà a Monaco di Baviera il salone dell’eyewear, che come di consueto apre l’anno fieristico: lo farà con una rosa ampliata di aziende, riunendo nel nuovo padiglione B4 anche importanti realtà di macchinari, componenti e materie prime

Saranno oltre 600, di cui «una sessantina provenienti dall’Italia», come anticipano a b2eyes.com dall’ufficio stampa della fiera, gli espositori che prenderanno parte all’edizione 2018 di opti, il salone di Monaco di Baviera che l’anno scorso aveva ospitato 557 aziende registrando circa 27.500 ingressi giornalieri dei singoli visitatori nelle tre giornate di fiera. Tra le principali novità di quest’anno ci sarà l’ampliamento degli spazi con il nuovo padiglione B4. «Opti sta espandendo sia il numero di espositori sia il portafoglio prodotti: aziende leader a livello internazionale e tredici realtà del settore dei macchinari, componenti e materie prime si presenteranno nella Hall B4, alcune di esse partecipando per la prima volta – si legge in una nota dell’evento, organizzato da Ghm - Portando questi espositori in un unico padiglione, compresi leader del mercato mondiale come Mei, che farà il suo debutto in fiera, Optotech, Satisloh e Schneider, opti sta aprendo le porte a nuovi target di visitatori, offrendo agli espositori esistenti nuove opportunità di contatto». La Hall B4 ospiterà anche il Futureshop, area dedicata al centro ottico del futuro, per visitare il quale saranno organizzati tour guidati in inglese e tedesco ogni 30 minuti a cura degli studenti della Aalen University.
Dopo il successo dell’edizione 2017 tornerà il Blogger Spectacle: i blogger dell’eyewear e della moda provenienti da tutta Europa parteciperanno alla fiera per  presentare i prodotti e le novità più interessanti ai propri follower. Sabato 13 gennaio si avventureranno nell’opti Walk & Blog tour insieme e faranno visita ad alcune aziende espositrici di montature, selezionate scegliendo tra un’ampia rosa di candidature. Inoltre, visiteranno anche Zeiss Vision Care, partner di quest’anno per le lenti del Blogger Spectacle. Non solo: i blogger decreteranno nuovamente l’esordiente più promettente delle opti boxes, che come sempre accolgono 16 giovani designer e start up dell’eyewear, tra cui i brand italiani Eyelove Sunglasses, Gazüsa e Qbsee. Tutti i partecipanti avranno due minuti per presentare se stessi e le proprie novità: il vincitore sarà proclamato sabato durante il Blogger Spectacle Award 2018 (nella foto, i vincitori dell’edizione 2017: da sinistra, gli spagnoli Aris Rubio e Alex Gomez).
N.T.