VisionOttica: con Sorio salgono a dieci i centri a Roma

Nel quartiere Prati, vicino alle mura vaticane, è stato recentemente effettuato un nuovo cambio insegna: si tratta del negozio della famiglia romana con una lunga tradizione alle spalle nel settore dell’ottica

Per Laura Sorio (nella foto, insieme a Massimiliano Di Rosa, storico direttore dell’attività) fare l’ottico è sempre stata una certezza. «Mia madre, che ha avviato il nostro centro circa quarant’anni fa, e le mie sorelle sono tutte ottiche, per cui svolgere questo mestiere è stato per me molto naturale, in linea con la tradizione di famiglia», racconta a b2eyes.com. I mutamenti del settore e la crisi economica generale hanno fatto maturare con il tempo un’ulteriore e importante scelta. «Il mercato è divenuto più complesso da gestire – afferma Sorio, ottica da oltre trent’anni – Cosa è cambiato? I clienti di oggi sono più consapevoli di quello che cercano e con il tempo si è rivelato più difficile conquistare la loro fiducia, soprattutto di quelli nuovi: l’aspetto relazionale è, perciò, l’elemento più complesso rispetto al passato». Da qui la scelta di affidarsi a un network consolidato come VisionOttica. «Non è stato facile prendere la decisione di intraprendere questo passaggio – rivela – Ma il fatto di rimanere noi stessi, e conservare la nostra identità a livello locale pur con un’insegna diversa, mi ha stimolato e aiutato a offrire un nuovo futuro al mio centro ottico».
Nel dicembre scorso è stato effettuato il restyling. «Il centro ottico è stato completamente modificato: l’intento era farlo spiccare ancora di più il centro ottico, e credo di esserci riuscita – dice ancora Sorio - Il negozio ha acquisito tanto in immagine, coerenza nel format, nella comunicazione e in visibilità». VisionOttica Sorio, che diventa così il decimo centro dell’insegna nazionale di Vision Group, ha introdotto anche una videovetrina che viene gestita centralmente dall’ufficio marketing del network, da dove vengono inseriti i contenuti a seconda delle campagne in corso. «Con il cambio insegna il nostro centro ottico ha ulteriormente messo in evidenza la nostra professionalità e identità grazie anche al supporto di tutto lo staff VisionOttica», conclude la professionista romana.
F.T.