Il gruppo assicurativo ha avviato una partnership con la start up francese Ellcie Healthy per sviluppare degli smart glasses che permettono, attraverso l’acquisizione di dati personali, di monitorare i comportamenti al volante, valutando, ad esempio, il livello di affaticamento del guidatore e rilevando il rischio di sonnolenza al volante

Pagine