Nella sua “Officina delle idee” la cooperativa alla fine di ottobre ha rivisitato i vecchi concetti della convention per farne un teatro-laboratorio per i soci e le aziende partner