La sezione italiana dell’organizzazione umanitaria, che da 110 anni previene e cura la cecità nei paesi del sud del mondo, ha organizzato in via Dante la mostra fotografica “Blind Rwanda. Back to Light”, con l’obiettivo di raccontare, attraverso la forza e la bellezza delle immagini, il passaggio dal buio alla luce, dalla cecità alla vista

La settimana scorsa, a ridosso dell’apertura del Congresso della Società Oftalmologica Italiana il suo presidente ha diffuso un video in cui informa gli associati di aver ricevuto una lettera dalla Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio Sanitario Nazionale presso il ministero della Salute, in cui si preciserebbe che «ottici e optometristi non sono di competenza di tale dicastero»

È il commento a b2eyes TODAY del presidente di Federottica, in seguito all’uscita sul portale della sua associazione di un comunicato, dal contenuto «volutamente criptico – afferma - Prima di prendere decisioni e avviare eventuali azioni desideriamo leggere la comunicazione inviata a Matteo Piovella da Rossana Ugenti, alla quale abbiamo chiesto delucidazioni»