Essilor Italia: in 400 alle prime due tappe del roadshow

Gli eventi di Verona e Bari hanno sancito il successo del format 2019 di presentazione dei nuovi prodotti e strumenti dell’azienda oftalmica. Il 12 maggio sarà la volta di Milano

Sotto il titolo di “Visione d’insieme” è iniziato il programma dei Roadshow 2019 Essilor. Teatro di questi meeting l’Hotel Crowne Plaza a Verona (nella foto) e il complesso di Corte Bracco dei Germani a Corato, in provincia di Bari. «I due appuntamenti hanno confermato come sia fondamentale avvicinarsi al territorio per facilitare il dialogo e il confronto con i propri interlocutori di riferimento, raccogliendo ottici da tutte le regioni limitrofe: per l’evento veronese, oltre che dal Veneto, anche da Toscana, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia - si legge in un comunicato di Essilor Italia - Mentre la tappa di Bari ha coperto tutto il sud Italia: sono intervenuti ospiti da Abruzzo, Molise, Campania, Calabria e Sicilia».
Complessivamente sono stati circa 400 gli imprenditori ottici presenti alle due giornate, dal format semplice e coinvolgente. In plenaria i clienti hanno avuto la possibilità di entrare in contatto con Essilor, con le persone che ne fanno parte, con gli strumenti e con i programmi dell’azienda per poi celebrare i 60 anni di Varilux, la lente progressiva creata da Bernard Maitenaz, nel 1959.
Il prossimo appuntamento è previsto per il 12 maggio a Milano, evento aperto a un bacino territoriale più trasversale, con partecipazioni da regioni quali Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta, ma anche da Sardegna e Lazio.
(red.)