• Hoyalux iD MySelf, una lente a prova di… cuscini

    Una battaglia tra grandi e piccoli vicino all’albero, l’emozione dello scambio dei regali: sono i momenti in cui anche gli adulti tornano fanciulli. Ma se si indossa un paio di occhiali con progressive “così confortevoli che non ti accorgi di indossarle”, bisogna prestare un po’ più di attenzione... Con due spot inediti l’azienda oftalmica anticipa l’atmosfera di Natale e consolida la vicinanza con i propri partner ottici e i loro clienti

  • Zeiss ClearView: di stock, ma non standard

    Le monofocali in pronta consegna rappresentano una parte fondamentale del business del professionista della visione. Ma le performance ottiche non sono le medesime per tutte: le nuove lenti propongono un'evoluzione nel segmento grazie all’applicazione della tecnologia freeform, che le rende mediamente il 16% più sottili, sino al 49% più piatte e con aree di nitidezza visiva 3 volte più ampie rispetto alle tradizionali lenti di serie del brand

  • Cheratocono e contattologia: tecnologie più all'avanguardia, ma occorre sicurezza

    È uno dei punti spiegati da Daniele Petrini in occasione del Congresso Aimo-Siso 2022, durante il quale ha tenuto una relazione: intervistato per b2eyes dall'oftalmologo Vittorio Picardo, il professionista romano ha precisato che se non gestita correttamente, non solo dal punto di vista del fitting ma anche del monitoraggio con tecnologia avanzata delle risposte oculari e metaboliche del sistema visivo, l'applicazione può produrre danni con conseguente rischio infettivo

  • Occhio secco: curandolo migliorano anche gli esiti della chirurgia refrattiva

    Lucio Buratto, autore del libro pubblicato da Fabiano Gruppo Editoriale e dedicato a questo disturbo oculare, presenta ai microfoni di EyeSee la nuova edizione dell’opera, per portare a conoscenza degli oculisti le ultime novità sul tema

  • Siop: i benefici del trattamento combinato Dims e atropina

    Due meccanismi, uno con azione farmacologica, l’altro con azione ottica, già funzionanti nella gestione della progressione miopica, se abbinati sembrano avere un effetto nel rallentare ulteriormente tale progressione: lo afferma a EyeSee l’oftalmologo Andrea Lembo, intervenuto all’ultima edizione del Congresso della Società Oftalmologica Pediatrica Italiana, in un confronto con Silvano Larcher, responsabile relazioni con la classe medica di Hoya Italia

  • Mei: con Easyfit Trend l'ottico può continuare l'attività artigianale di sagomatura

    Avere nel punto vendita questo macchinario, destinato anche a piccoli laboratori, è un valore aggiunto per i propri clienti. Lo dice Simone Gualandris, responsabile commerciale Europa dell'azienda bergamasca, a un anno dal lancio dello strumento, fiore all'occhiello dell'offerta presentata al Convegno di Monopoli 2022

  • Siop 2022, un congresso “all’americana”

    Il neopresidente Paolo Nucci e il vicepresidente Massimiliano Serafino della Società Oftalmologica Pediatrica Italiana illustrano i temi affrontati in occasione della 36esima edizione dell’evento dell’associazione: tenuto a Genova dal 6 all’8 ottobre, vi hanno preso parte circa 400 professionisti, tra oftalmologi pediatrici e ortottisti, e si è svolto secondo il sistema che prevede la partecipazione di tutti, anche del pubblico

  • Bbgr Italia: come risolvere i problemi del miope adulto e del primo presbite

    Daniele Buzzoni, product and training lead dell’azienda oftalmica, ha illustrato al Convegno 2022 di Monopoli le peculiarità di Myopsee, la monofocale biasferica di Nikon per la miopia in età adulta, e di Sirus Young, la nuova tecnologia completa di Galileo per quando iniziano le esigenze di visione ravvicinata

  • Filab, a Monopoli con la sua… Anima

    Ai partecipanti dell’edizione 2022 del Convegno pugliese Stefano Cazzola, direttore commerciale dell’azienda oftalmica, ha illustrato Matrice Digitale, la tecnologia virtuale alla base della sua nuova lente progressiva: grazie a un visore e a un test di 180 secondi, vengono registrati tutti i movimenti degli occhi e della testa del portatore, per avere una mappatura delle caratteristiche individuali del prodotto

  • Rodenstock a una svolta grazie all’approccio biometrico

     

    Al Convegno 2022 di Monopoli, Valentina Pucci Mossotti, product & training manager dell’azienda oftalmica, spiega nel dettaglio le varie fasi di costruzione di una lente tramite DNeye Scanner: grazie a questo dispositivo viene definito un modello dell’occhio in cui vengono integrati i parametri del portatore per ottenere una soluzione visiva personalizzata, determinante per la gestione del soggetto con ametropia, nella sua evoluzione rispetto al contesto e all’età, argomento di punta dell’edizione 2022 dell’evento pugliese