Mei: Spreafico alla guida del marketing

Il giovane manager ha fatto il suo debutto a Mido, occasione in cui l’azienda bergamasca ha presentato ufficialmente anche nuovi strumenti per il taglio lenti più evoluto

Laureato in Lettere con un master in Comunicazione conseguito all’Università Cattolica di Milano, Giovanni Spreafico (nella foto) ha sempre indirizzato il proprio percorso professionale sulla strada del marketing e della comunicazione. Dopo i primi passi in un noto centro media di Milano è passato ad aziende internazionali a connotazione B2B di diversi settori, prima come marketing specialist e poi come marketing and communication manager.
«Mei System rappresenta una sfida molto stimolante: da una parte si tratta dell’approccio a un settore per me nuovo e affascinante, dall’altra sono coinvolto dalla forte volontà dell’azienda di trasmettere, anche al negozio di ottica, i vantaggi di una tecnologia che l’ha resa leader mondiale in ambito di lens edging», spiega in una nota Spreafico.
L’ingresso del manager rafforza una realtà come Mei, che già da alcuni anni si sta focalizzando anche su piccoli laboratori e centri ottici, in particolare con EZFit e il suo innovativo sistema di fresatura, cui nelle ultime presenze fieristiche, tra le quali Mido 2019, è stata dedicata un’area espositiva accanto allo stand istituzionale, e che ha lanciato una serie di nuovi sistemi studiati per offrire ai propri clienti la sicurezza di una qualità totale nel processo di taglio lenti.
«La sfida è spingere le nostre macchine verso obiettivi di sempre maggiore produttività, affidabilità e facilità d'uso, mantenendo la supremazia tecnica e la qualità del servizio che da sempre ci contraddistinguono - commenta nella nota Stefano Sonzogni, presidente e direttore tecnico di Mei System - Con le novità che abbiamo presentato a Mido vogliamo fare un ulteriore passo avanti in questo senso, offrendo la sicurezza di una qualità totale nel processo di taglio delle lenti».
(red.)