I dati statici sono impietosi: con -0,8% a valore il 2018 è stato il secondo anno consecutivo con il segno meno per il sell in di montature vista, sole e lenti oftalmiche sul canale ottico nazionale, che già nel 2017 aveva fatto registrare -1,2%. Ma i vertici del salone milanese che parte oggi restano fiduciosi in una possibile ripresa

Cosa pensa il cliente finale quando lo riceve all’acquisto del suo nuovo occhiale? Come lo utilizza e perché lo apprezza? Sono alcune delle domande che l’azienda bellunese specializzata in accessori per l’eyewear si è posta per comprendere come sta cambiando il comportamento dei consumatori nei confronti del prodotto core del gruppo. La riflessione sarà oggetto di un evento presso l’Otticlub di Mido, in programma lunedì 25 febbraio alle 11 (nella foto, la locandina)

La relazione con una corretta scrittura in età scolare è da almeno due decenni all’attenzione dei professionisti della visione italiani. Il brand di Optocoop Italia la porta sotto i riflettori di Mido 2019, in collaborazione con il noto marchio di penne e matite, con una conferenza, lunedì 25 febbraio alle 15, presso l’Otticlub, e una serie di incontri con i soci allo stand

Entrambi con una formazione tecnica, sono i due nuovi junior key account che vanno a rafforzare il team commerciale dell’azienda specializzata in lenti a contatto morbide mensili personalizzate, affiancandosi a Paolo Bindi, area manager Nord, e Tommaso Panzieri, responsabile del Centro Sud e professional affairs manager

Dopo aver affidato lo scorso aprile al figlio Marc (nella foto) il ruolo di co-ceo con responsabilità delle pubbliche relazioni, del marketing e della direzione operativa della multinazionale dell’ottica con sede ad Amburgo, il fondatore Günther Fielmann gli trasferisce anche la responsabilità della strategia aziendale

Pagine