Oliver Peoples, con Cary Grant occhiali da… intrigo internazionale

Per la prima volta viene concesso il nome e l’immagine del celebre attore a un marchio commerciale: il modello dell’housebrand di Luxottica è ispirato all’iconica montatura indossata nel film del 1959 diretto da Alfred Hitchcock

«Cary Grant si sistema gli occhiali. La montatura dona ancor più carisma al suo personaggio, Roger Thornhill, un uomo in fuga che viene scambiato per qualcun altro ma che, nonostante tutto, riesce a prendere in mano la situazione. Una sequenza all’insegna di flirt e rivelazioni nel leggendario thriller Intrigo internazionale», si legge in una nota di Luxottica.
Oliver Peoples lancia sul mercato un modello da vista e uno da sole (nella foto) ispirati a questo episodio significativo. L’inedito occhiale rappresenta non solo la prima collaborazione mai autorizzata dal Cary Grant Estate, realtà che ancora oggi cura i diritti legati al celebre attore, morto nel 1986, ma anche la prima concessione del suo nome e della sua immagine a un brand commerciale. «Cary indossava montature semplici, sofisticate e di prima qualità – dichiara nel comunicato Barbara Grant Jaynes, moglie dell’attore - Un mantra che coincide con la visione di Oliver Peoples».
(red.)