Ottica Garagnani: con Essilor “La Favola degli occhiali” è al terzo capitolo

L’azienda oftalmica rinnova l’appuntamento con l’iniziativa di solidarietà ideata dall’insegna bolognese a favore dei più piccoli, da zero a 14 anni, con problemi di visione e appartenenti a famiglie residenti a Bologna seguite dai Servizi Sociali del Comune

Il progetto, nato nel 2016 in occasione dei festeggiamenti per i novant’anni di Ottica Garagnani, è giunto ormai alla terza edizione (nella foto, la locandina): coinvolge i bambini in difficoltà ed è stato accolto sin da subito con favore da Essilor Italia, che anche quest’anno ha confermato la propria partecipazione.
Domenica 21 ottobre, presso la Cineteca di Bologna, un’équipe di oculisti e ortottisti volontari dell’associazione Amoa Onlus effettuerà degli screening visivi gratuiti avvalendosi della strumentazione fornita dal gruppo ottico oftalmico. A tutti coloro ai quali sarà prescritta una correzione visiva Ottica Garagnani fornirà gratuitamente un equipaggiamento, grazie anche al contributo di Essilor che metterà a disposizione lenti correttive realizzate in base alle necessità specifiche dei piccoli portatori.
«Essilor Italia, in linea con la mission aziendale “migliorare la vita, migliorando la vista", ha accolto con rinnovato entusiasmo l’iniziativa organizzata e voluta da Andrea Garagnani – si legge in una nota del gruppo - Una sinergia che rientra in un più ampio programma di impegno e responsabilità sociale da sempre portato avanti dal Gruppo Essilor in ogni parte del mondo, con l’obiettivo di favorire l’accesso a una corretta visione anche ai meno fortunati». Nella giornata di domenica, oltre a un laboratorio ludico ricreativo, è prevista presso il cinema Lumière di Bologna anche la proiezione del film Ortone e il mondo dei Chi.
(red.)