Riviera Ligure: centri ottici in un “mare” di addobbi

Continua il nostro viaggio alla scoperta di alcune delle più curiose vetrine natalizie in Italia. Oggi è la volta di due note località del Levante

C’è un rilancio del mare in inverno e la Liguria non è da meno. Se nei piccoli borghi le iniziative natalizie ci sono da tempo, nei comuni più popolati e nelle cittadine appaiono in trasformazione. Non sono più solo a uso e consumo dei residenti, ma rivolti ad attirare turisti, anche stranieri. Così in questo periodo prenatalizio a Rapallo gli alberghi sono tutti aperti e i ristoranti propongono menù speciali per i giorni di festa. Sulla piazza del Castello la slitta con le renne diventa il polo di attrazione per i bambini. Mentre sul lungomare un mercatino con casette in legno vende soprattutto leccornie e prelibatezze da tutta Italia. Le luminarie e gli addobbi nei negozi sono aumentate, specie in quelli di abbigliamento, accessori e, ovviamente, occhiali. L’Ottica De Paoli, che ha vari punti vendita in Riviera, qui nel piccolo fornitissimo negozio di Carugio drito, simula con nastri dorati dei pacchetti per presentare i modelli dei più noti brand (nella foto). Coroncine di pigne e festoni rossi caratterizzano la compatta vetrinetta di Isolani Istituto Ottico in corso Matteotti. Le vetrofanie con Babbo Natale & Co. sono invece il punto forte di Officine Ottiche Italiane all’angolo fra corso Matteotti e via Diaz. A Santa Margherita, che da sempre fa dello shopping una sua prerogativa, Optica in via Bottaro, lungo il porto, sfoggia artistiche composizioni con rametti d’abete e alberelli di legno.
(Luisa Espanet)