Federottica Milano Acofis: dopo 40 anni Bertolotti saluta l’associazione

È da poco andata in pensione la segretaria della territoriale meneghina, nel cui organico era entrata giovanissima, nel 1981: al suo posto è subentrata Sara Crolla

Cristina Bertolotti (nella foto, in abito fucsia, durante il saluto con alcuni membri della territoriale e professionisti della filiera), milanese, ha fatto il suo ingresso in Federottica Milano Acofis affiancando lo storico segretario Pierluigi Mapelli: quando nel 2017 questi è entrato nel novero dei pensionati, ne ha raccolto il testimone ricoprendo il ruolo di segretaria con tutte le responsabilità che ciò comporta.

Come ricorda a b2eyes TODAY Michela Salerno, alla guida della territoriale milanese, Bertolotti ha sempre svolto il suo lavoro con precisione sorridente, stando al fianco degli associati per ogni esigenza, anche la più banale. «Tutti la conoscono e lei conosce tutti, si dice che addirittura fosse in grado di individuare, già dal numero di telefono, la persona che stava chiamando in associazione - racconta Salerno - Dopo tanti anni di lavoro, in cui è stata un vero punto di riferimento, dal 1° giugno è andata in pensione e ha appena ricevuto la notizia che diventerà nonna. Al suo posto come segretaria è subentrata Sara Crolla, giovane energica e volenterosa, con solide conoscenze di informatica e dei canali di comunicazione digitale, che la ha affiancata da ottobre scorso per il passaggio di consegne e alla quale Cristina ha dato e continua a dare, laddove sia necessario, grande disponibilità».

N.T.

Professione