Iapb: per la Giornata Mondiale della Vista scende in campo

“Guarda che è importante” (nella foto, la locandina): è il messaggio che verrà lanciato con un lungo striscione sui campi all’inizio delle partite di Serie A in occasione dell’ottava giornata di campionato di calcio, in calendario da oggi, con l’anticipo Torino-Frosinone, fino al posticipo Spal-Inter di domenica 7 ottobre. L’iniziativa è parte di una più ampia attività di informazione e prevenzione che coinvolge anche Hoya Italia

«Quest’anno ci si rivolge a coloro che non sono mai andati dall’oculista – spiega un comunicato di Iapb Italia onlus, guidata da Giuseppe Castronovo - Insieme alla Società Oftalmologica Italiana verrà, quindi, lanciato l’ambizioso obiettivo di offrire 15.000 visite gratuite per chi non ha mai fatto prevenzione, messe a disposizione dagli oculisti italiani nel mese di ottobre». Inoltre a Roma, proprio l’11 ottobre, Giornata Mondiale della Vista, Iapb Italia organizzerà un convegno su “Innovazioni tecnologiche e salute visiva”, per sottolineare gli effetti che la rivoluzione digitale può avere sulla nostra vista. «Nei 7.000 studi oculistici e anche in 11.000 centri ottici verranno distribuiti oltre mezzo milione di opuscoli informativi sull’importanza della prevenzione, oltre alla presenza nelle piazze. Anche Rai e Mediaset sostengono il messaggio sociale della tutela della vista attraverso la trasmissione, negli spazi della comunicazione sociale, dello spot prodotto da Iapb Italia», ricorda ancora la nota della onlus.
Alla stampa e diffusione degli opuscoli informativi ha contribuito Hoya. «Grazie ai continui investimenti in Ricerca e Sviluppo e all’attenzione verso le nuove necessità delle persone, Hoya negli anni ha creato soluzioni innovative per ogni fascia di età e ogni momento della giornata soddisfacendo al meglio le esigenze visive, estetiche e protettive – scrive in una lettera inviata ai centri ottici italiani Maurizio Veroli, presidente e amministratore delegato di  Hoya Vision Care Italia - Con l’iniziativa “Guarda che è importante!” vogliamo ulteriormente divulgare i temi della prevenzione, protezione e correzione, collaborando attivamente con le istituzioni per migliorare la vita delle persone. Vogliamo favorire soprattutto la cultura delle lenti di qualità, che si possono trovare nei migliori centri ottici, dove professionalità e tecnologia garantiscono il migliore servizio e la maggiore soddisfazione».
(red.)